News 14

Una nuova casa per amare le persone maggiori – Matelandia (Brasile)

New Phototastic Collage

Inaugurazione della nuova Casa di Riposo delle Figlie di San Camilo, a Matelândia, Casa per gli anziani “Nostra Signora della Salute”, con la presenza della nostra Carissima Madre Zelia Andrighetti.Dio sia lodato da questa grande grazia!

Inauguração do nova Casa de Repouso das Filhas de São Camilo, em Matelândia, LAR DOS IDOSOS NOSSA SENHORA DA SAÚDE com a presença de Nossa Querida Madre Zelia Andrighetti. Deus seja louvado por esta grande graça!

Accanto ai fratelli più poveri – Paraguay

“Il Signore ci chiama a navigare al largo e a gettare le reti in acque più profonde (cfr Lc 5,4). Ci invita a spendere la nostra vita al suo servizio. Aggrappati a Lui abbiamo il coraggio di mettere tutti i nostri carismi al servizio degli altri. Potessimo sentirci spinti dal suo amore (cfr 2 Cor 5,14) e dire con san Paolo: «Guai a me se non annuncio il Vangelo!» (1 Cor 9,16).”  Gaudete et exsultate 130 Lo zelo per portare ai fratelli la soave carezza di misericordia del Vangelo ha dato a Sr Marifé la grazia di accettare di partire prima per l’Ungheria e adesso per il Brasile e il Paraguay. Sr Eliane e Sr Magdalena, l’aspettano pregando insieme ai nostri fratelli più poveri con cuore di madre…

40417647_1161904900652182_4257176926734516224_o

La medicina della gioia – Cruzilia (Brasile)
Domenica scorsa, 26 agosto, il gruppo Angels of Joy ha visitato ancora una volta i pazienti dell’Ospedale. È stato un momento molto speciale di grande gioia e preghiera.

No último domingo, 26 de agosto o grupo Anjos da Alegria visitou mais uma vez os pacientes do Hospital. Foi um momento muito especial, de muita alegria e oração.

Quando l’amore si fa festa- Messico

Guadalajara festeggia la nostra carissima Madre Zelia a cominciare dalla Santa Messa celebrata dai padri camilliani insieme a tutti gli ospiti del Hogar. La festa in comunità e con i personale, amici e benefattori con tanto di canti, poesie delle anziane e “mariachis”, colori e sorrisi che dimostrano affetto e gratitudine verso la nostra Madre e la missione che svolgono con tanta carità e cuore di madre le nostre sorelle.

Image 2018-08-24 at 19.12.27 (1)

Insieme ai nostri fratelli prediletti, la festa più bella, quella della misericordia, del sorriso che viene dal cuore e dall’amore che si fa dono…

Nuovi corsi per infermiere – Buenos Aires (Argentina)

La Scuola per Infermieri Padre Luis Tezza di Buenos Aires offre nuovi corsi per la crescita profesionale degli infermieri ad iniziare da questo mese di settembre: Corso superiore in metodologia della ricerca infermieristica, Management e pianificazione strategica dell’assistenza infermieristica, corso sull’umanizzazione dell’assistenza in sanità.

subiriplt

39393146_874512099406384_4898614834804817920_o

39310514_874510412739886_1763605376663552000_o

39300744_874515686072692_3595484799004835840_o

Una luce di amore per l’Ospedale Madre Vannini – Conchal (Brasile)

Oggi, 26 agosto, si è svolto un pranzo di beneficienza per sostenere economicamente la ristrutturazione che l’Ospedale deve realizzare. Ancora una volta molte persone hanno collaborato partecipando direttamente o indirettamente a questa festa che unisce attorno a una causa molto grande, che è quella di garantire l’assistenza sanitaria alla popolazione di Conchal. Dio vi benedica tutti!

LMOÇO BENEFICENTE EM PROL DO HOSPITAL MADRE VANNINI
Hoje dia, 26 de agosto, aconteceu um almoço que juntamente com o evento do dia 25, deverá impulsionar as reformas no Hospital. Mais uma vez muitas pessoas colaboraram participando direta ou indiretamente dessa festa que une a todos em torno de uma causa maior, que é a de garantir o atendimento de saúde à população de Conchal. Deus abençoe a todos!

Con una partecipazione molto espressiva si è svolto un evento per raccogliere fondi per la riforma di Ospedale Madre Vannini. Vi ringraziamo per la vostra partecipazione. È stato un successo che ha contato sulla collaborazione di diverse persone solidali con la Missione dell’Ospedale.CONGRATULAZIONI A TUTTI! Insieme siamo andati oltre.

AÇÃO ENTRE AMIGOS EM PROL DA REFORMA DO Hospital Maternidade Madre Vannini.

Com uma participação bastante expressiva, foi realizado dia neste sábado, 25 de agosto, uma evento para arrecadar fundos para a reforma do Hosp.Me.Vannini. 
Agradecemos a participação de todos. Foi um sucesso o evento que contou com a colaboração de diversas pessoas que se solidarizam com a Missão do Hospital.
PARBÉNS A TODOS! Juntos chegamos mais longe.

Il fuoco della scelta vocazionale… DEVOC – Argentina

prova

Perché prendersi cura di una scelta richiede preparazione, comunione e schiettezza… Un’esperienza che ci ha molto arricchito, nella formazione, nella condivisione, nella preghiera, nei lavori in gruppo, nell’incontro interpersonale. Un incontro da cui divampa il fuoco della scelta vocazionale…

La strada che abbiamo scelto – 35 anni formando Infermiere – Lima (Perù)

Colme di gioia celebriamo il 35 ° anniversario della creazione della Scuola per Infermieri “Padre Luis Tezza”. Sulle orme delle “cento braccia di San Camillo”, seguendo lo stile del Beato Padre Luigi Tezza, rispondendo in modo più aggiornato alle esigenze del mondo della salute, alle sempre nuove e forti sfide della ricerca scientifica, preparando con un alto grado di competenza e professionalità, nuove energie al servizio dell’umanità sofferente.

Con viva alegría festejamos el 35° aniversario de creación de la Escuela de Enfermería “Padre Luis Tezza”. Sobre las huellas de los “cien brazos de San Camilo”, siguendo el estilo del Beato Padre Luis Tezza, respondiendo de manera más actualizada a las exigencias del mundo sanitario, a los siempre nuevos y fuertes retos de la búsqueda científica, preparando con alto grado de competencia y profesionalidad nuevas energías al servicio de la humanidad sufriente.

Grazie alla Provvidenza di Dio e alle cure di Madre Serafina Dalla Porta, di Sr Rosanna Guindani e alla buona volontà di molte persone di visione ampia e generosa, il 10 agosto 1983 è stata data l’autorizzazione operativa del Ministero della Pubblica Istruzione. Sr Amelia Bernabucci e Sr Berna Osores Santillán fin dall’inizio hanno fatto di questa scuola un luogo in cui professionisti competenti e impegnati sono formati, seguendo le linee guida etiche, umanistiche e morali, seguendo il carisma di San Camillo, incoraggiando nei nostri studenti, valori che si uniscono alla conoscenza per assumere responsabilità ed efficienza nella cura integrale del paziente.

Gracias a la Providencia de Dios y al esmero de la Madre Serafina Dalla Porta, de Sr Rosanna Guindani y alla buena voluntad de muchas personas con visión amplia y generosa, el 10 de agosto de 1983 se obtiene la autorización de funcionamiento del Ministerio de Educación. Sr Amelia Bernabucci y Sr Berna Osores Santillán desde los albores hicieron de esta Escuela un lugar donde se forman profesionales competentes y comprometidos, bajo los lineamientos éticos – humanísticos y morales, siguiendo el carisma de San Camilo, incentivando en nuestros estudiantes, valores que se unen al conocimento para asumir responsabilidad y eficienca en la atención integral del paciente.

 

 

Il nostro più sincero riconoscimento all’Università Ricardo Palma, con il suo Rettore Dr. Iván Rodríguez Chávez, per aver creduto in noi e grazie al meritato prestigio di questa Università, possiamo affermare che la nostra Scuola si trova ad un livello eccezionale di formazione professionale, offrendo ai suoi laureati la possibilità di lavorare sia nel paese che al di fuori di esso.

Nuestro más sincero reconocimento a la Universidad Ricardo Palma, con su Rector Dr. Iván Rodríguez Chávez, por haber creído en nosotros y gracias al prestigio merecido de esta Universidad, podemos afirmar que nuestra Escuela se ubica en un nivel sobresaliente de formación profesional, ofreciendo a sus egresados la posibilidad de trabajar tanto en el país como fuera de él.

Essere di Gesù – Ouagadougou (Burkina Faso)

Con grande gioia al suono del tamburo e le danze la delegazione del Burkina Faso ha celebrato la Professione temporanea delle sorelle Lucy Moyela (del Kenya) e Leontine Sawadogo (del Burkina) nel giorno della festa della Beata Vergine Maria Regina.

La pace di darsi senza misura

Una straordinaria esperienza di misericordia e di amore quella vissuta da Sr Clementina e Sr Gislene insieme ai ragazzi disabili del Villaggio E. Litta e ad un gruppo di volontari guidati dai padri camilliani. Giornate intensissime di gioia e di servizio, di apertura alla limpidezza che queste ragazzi spalancano e di serenità interiore nella pace di darsi senza misura.

Incontro di preghiera nella casa dei Fondatori – Via Giusti

Le sorelle si sono immerse in una preghiera così interiore che mi hanno tolto il respiro… in punta di piedi, per non turbare la loro intimità col Signore, ho cercato di accompagnare la loro preparazione spirituale alla consacrazione a Dio insieme ai nostri amati Fondatori. Ci siamo offerte a Lui con le stesse parole della formula originaria dei camilliani, che erano quelle che ha utilizzato la Madre Giuseppina quando fece la Sua consacrazione a Dio per sempre in questo stesso luogo. Affidandoci a Maria siamo poi andate processionalmente nella stanza dove visse e morì la Madre Giuseppina. Che delicatezza nell’entrare in quel luogo così traboccante di doni dello Spirito Santo… e lì ci siamo totalmente abbandonate alla preghiera di guarigione e di liberazione… Una esperienza unica di preghiera che si è scatenata nella gioia e nella comunione festosa della fraternità.

Un tesoro fra le mura

In questa casa si prepararono a consacrarsi a Dio le nostre prime giovani, e si intuisce, la trepidazione di quelle mani delicate nel mettere gli ultimi punti sui loro abiti religiosi, il silenzio pieno di emozione, la gioia trapelare dai loro sguardi pieni di luci.  In questa casa si forgiarono e palpitano ancora i battiti di quei primi cuori camilliani, che si spegneranno giovani, immolati nell’assistenza alle Signore colpite dalla tubercolosi… come Suor Agnese Staderini. Quali eroine della carità, quelle giovani avvezzate alla schiettezza della povertà e alla semplicità della gioia vera che si effonde dal cuore di chi si regala senza riserve alla misericordia, partirono come un balsamo di tenerezza verso il nord ed il sud, oltre le alpi: a Lille e a Bonsecours, oltre l’oceano: a Buenos Aires in Argentina. Innescando l’andirivieni della Madre Giuseppina che le seguiva premurosa, che le andava a trovare e le lettere che il Padre scriveva proprio qui, da questa casa: «Scrivo in mezzo alle care figliuole e tutte e ciascuna vorrebbero essere nella mia penna»[1]. Ed è possibile respirare dentro queste mura, ascoltare fra gli angoli, il riecheggiare di fatiche e risate, di abbracci e lacrime di gioia, del continuo fare i bagagli e accogliere nuove giovani. In questa casa si può fare l’esperienza che Madre Giuseppina e Padre Tezza ci hanno amato da morire!

[1] Lettera del Padre Luigi Tezza alla Madre Giuseppina Vannini, allora in Cremona, scritta da Roma il 21 settembre 1894, A F S C, 1 A 012,

Progetto di vita – Argentina

Se stai cercando il senso della Tua vita, c’è per Te il ritiro: Progetto di vita. Vieni a vivere un momento particolare per pensare a Te e alla Tua vita, dal 15 al 16 settembre.

39008893_2187885751225783_34593152660668416_n

Piccoli e grandi amici – Ungheria

I piccoli e grandi amici di Sr Marifé, venuti a salutarla prima della sua partenza per il Brasile per poi andare missionaria in Paraguay…

39751545_789344911456701_8273196374716055552_n

Villa Paradiso continua a stupire – Cremolino

Villa Paradiso ti accoglie con la solidità della pietra, che ti parla di affidabilità e volto genuino… una vetrata limpida che si spalanca su una reception di classe. Una struttura che stupisce per la dedizione ai particolari, la scelta della combinazione di colori che creano ambienti cordiali, sereni e invitanti ma soprattutto per l’eccellenza nella qualità, per la accuratezza di ogni scelta, per la professionalità e l’intelligenza che la guida.

Una para-farmacia accanto, armadi per la corretta conservazione dei farmaci, carrelli per la terapia, un attrezzatissimo studio infermieristico, deliziose finestre e incantevole vedute assicurano luminosità e confort, toilette raffinatamente adeguate ai bisogni, tutto nuovo di zecca, di pregevole fattura e ad altissimo livello, in tutto traspare il valore di questa struttura. Veramente: stile nell’assistenza… e una splendida equipe: il Dott. Angelo Vivinetto, ideatore di questo “Paradiso”, e le Figlie di San Camillo!!!

La Madre visita le sorelle della comunità di Guadalajara – Messico

Prima sosta nel Santuario della Madonna di Guadalupe per dare un saluto alla Mamma Celeste e chiedere la sua intercessione…

Arrivo a Guadalajara e accoglienza delle sorelle

Festa di Santa Chiara – Paraguay

“Festa patronale di Santa Chiara, Lei intercede per ciascuno dei nostri bisogni. E la benedizione di Dio Padre arrivi attraverso il nostro nuovo vescovo mons. Amancio a tutte le sorelle.”

“Fiesta patronal de Santa Clara, ella interceda por cada una de nuestras necesidades. Y que la bendición de Dios Padre llegue por medio del nuestro nuevo Obispo Monseñor Amancio a todas las hermanas.”

Image 2018-08-11 at 23.12.04

Comunità in festa – Conchal (Brasile)

Continua l’Incontro del DEVOC – Argentina

La gioia di essere del Signore, traspare e scatena risposte nuove al Amore…

Con i colori della nostra Bandiera – Carmelaran (India)

Celebrazioni per l’Independence Day in Swanthana. Siamo orgogliosi di essere indiani.

Independence Day Celebrations in Swanthana. We are proud to be Indians.

Desiderare Gesù, desiderare vivere la Sua vita!!! – Argentina

III Incontro nazionale di agenti della pastorale in chiave vocazionale organizzato dalla Delegazione Episcopale per la pastorale delle vocazioni. Ci siamo radunati perchè è necessario consolidare il cammino della Delegazione Episcopale per la pastorale delle vocazioni come spazio di comunione e partecipazioni, formazione e interscambio per promuovere una Pastorale vocazionale unitaria, per sviluppare la “cultura vocazionale”, per vocazionare la pastorale, per animare la creazione di equipe. Ci siamo chiesti: Perchè è importante parlare oggi dell’accompagnamento vocazionale? Perchè lo Spirito di Dio attua per sentimenti e desideri, idee, immagini e progetti. Ascoltare ci rende capaci di interpretare i segni. Il cuore umano, a causa delle sue debolezze e del peccato, sperimenta attrazioni e richiami diversi, perfino opposti… Per ciò bisogna promuovere i valori vocazionali cosicché  ritornare a trovarsi a se stessi, ricuperare l’aspirazione profonda di incontrare Cristo come pienezza della vita, comprendere la vita come risposta alla chiamata di Dio possibiliti la domanda vocazionale.

L’accompagnamento vocazionale è lo strumento fondamentale del processo di discernimento vocazionale. La pastorale giovanile vocazionale deve allora prima di tutto favorire la conoscenza profonda di Gesù, svegliare affetto per la sua persona e per il suo messaggio e il desiderio di seguirlo. Bisogna accompagnare il giovane ad entrare in relazione con la persona di Gesù e creare occasioni perchè le domande possano sorgere e possano presentarsi in un dinamismo di desiderio…

This slideshow requires JavaScript.

More News…